giovedì 1 marzo 2012

CALOTTE DI CHAMPIGNON RIPIENE


Facciamo il gioco del vorrei e vediamo a quanti piace.
In questo momento vorrei essere a Madrid, in Plaza Mayor per la precisione, seduta ad un tavolo di un piccolo e caratteristico “restaurant”. Vorrei che mi portassero un fresco boccale di sangria, poi perderei tempo con il menù e alla fine sceglierei tapas: “Botones de champiñones”.
Sono piccole calotte di funghi, preferibilmente champignon, da buttare giù in un solo boccone, da regione a regione il ripieno varia, chi li ama con origano e formaggio come nella versione classica e chi li presenta in modo più alternativo con cozze e frutti di mare. Essendo “tartellete” naturali si possono farcire a piacere; io propongo salsiccia e groviera.
 Ingredienti per 4 persone:
300 gr di funghi champignon
100 gr. di salsiccia
1 spicchio d’aglio
1 scatola di pelati di pomodori
Prezzemolo fresco
100 gr. di groviera
Sale q.b.
Olio extravergine
Pepe
Procedimento:
Staccate le calotte dai funghi, salatele e mettetele da parte.
Nel frattempo scaldate l’olio con lo spicchio d’aglio, unite solo la carne della salsiccia, cercando, in cottura, di aprirla bene. Unite 1 pelato di pomodoro e fate cucinare finchè il tutto sia ben asciutto. Aggiungete poi il prezzemolo tritato finemente. Prendete le calotte, riempitele con il composto e ponete su ognuna una piccola manciata di groviera grattugiata. Aggiungete un filo d'olio e una macinata fresca di pepe nero. Infornate per circa 15 minuti a 180°, cmq il tempo che il formaggio sia sciolto e croccante.
Sono ottime tapas ma possono andare bene anche come contorno bello rinforzato.

Come finisce il gioco del vorrei? Ah si…..vorrei che ordinando il conto il cameriere mi dicesse: no signora non  si preoccupi, offriamo noi!



6 commenti:

  1. Adoro i funghi ripieni :) e mi piacerebbe da morire trovare quel cameriere (ad ogni ristorante) che offrè con tanto garbo ^_*

    Tiziana

    RispondiElimina
  2. eh mangiare (bene però) e non pagare... un sogno

    RispondiElimina
  3. Adoro i funghi in generale e ripieni ancora di più!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti bisogna solo fare attenzione a non coprirne il gusto!

      Elimina
  4. Questo in effetti sarebbe un bel desiderio!
    Ma anche qualcosa del tipo.....vorrei che lo stato mi restituisse le tasse che mi ruba non è male!!

    Belle ricette, saporite e sfiziose, anche il cotechino di cinghiale mi è piaciuto parecchio, quindi.....io continuo "la caccia"!

    P.S. Noi champignons farciti con prescinseua e pesto...siamo in Liguria!!;)



    Fabiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma io nel post ho parlato di sogni non di fantascienza hihihi, la vedo veramente difficile!
      grazie e proverò i champignons nella versione ligure.... ti aspetto ritorna!

      Elimina

Le buone parole valgono molto e costano poco.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...