martedì 29 maggio 2012

ZUCCHINA TONDA RIPIENA DI SPAGHETTI RISOTTATI CON VONGOLE E ZAFFERANO


Anche se la vita deve andare avanti, sempre e comunque, un istante bisogna fermarsi per esprimere tutta la nostra solidarietà a chi in questo momento, sta soffrendo. La terra torna a tremare in Italia, stavolta in Emilia; siamo sempre così impotenti difronte tali  manifestazioni della natura, tutto ciò che resta da fare è scappare, chi non riesce a farlo purtroppo entra a far parte della cronaca più triste; per loro oggi si addolora il nostro cuore  ........

Approfitto, con questa ricetta, per mandare un grossissimo bacio ai miei amici che vivono in quelle località e che grazie a Dio stanno bene!!! Allo zio Gianni e famiglia di Ferrara e alla mia cara amica di infanzia Francesca di Reggio Emilia, che tra l’altro dovrà partorire fra 2 mesi!!! A voi tutto il mio affetto….offrendovi, se pur solo virtualmente, la pietanza J

Ingredienti per 4 persone:
Spaghetti 400 gr.
Vongole fresche 500 gr.
Brodo di pesce mezzo litro
1 bustina di zafferano
Zucchine tonde 4
Vino bianco 1 bicchiere
2 piccoli peperoncini secchi
Aglio 1 spicchio
Olio q.b.
Sale q.b.
Procedimento:
Pulite le zucchine, privandole della calotta e, aiutandovi con uno scavino, svuotatele, cercando di ottenere almeno 4 sfere (vi serviranno per la guarnizione). Infornatele con un filo d'olio per 15-20 minuti a 180°. Saltate a fiamma viva le sfere di zucchina  con olio in padella, giusto il tempo che formino una crosticina. In un'altra padella con olio, aglio e peperoncino fate aprire le vongole, unite il vino e lasciate cuocere 5 minuti, filtrate tutto il sughetto per eliminare residui di sabbia e mettete le vongole da parte. Nel frattempo portate ad ebollizione il brodo di pesce (io l’ho ottenuto cucinando una sorta di pesce all’acqua pazza con dei piccoli cefaletti) in cui verserete anche il sughetto delle vongole filtrate (importante sarà non salare nulla, poiché riducendo tutto il sugo si rischia troppo, meglio farlo solo verso la fine). Calate gli spaghetti, una volta che saranno completamente immersi ed avranno assorbito un po’ di sugo, trasferite il tutto in una grossa padella su fiamma viva, unite la bustina di zafferano e saltate gli spaghetti finchè non siano al dente (questo passaggio è  importantissimo, se il sughetto si consuma molto velocemente abbassate la fiamma, viceversa, se gli spaghetti stanno raggiungendo la 
giusta cottura e il tutto risulta ancora troppo liquido, alzateli, fate ridurre il sughetto e poi ultimate la cottura degli spaghetti). A fine cottura unite 3/4 delle vongole sgusciate, mentre terrete da parte il resto per guarnire.
Riempite le zucchine con gli spaghetti ed infilzate la calotta con uno stuzzicadenti in cui avrete alternato una vongola ed una sfera di zucchina.
Ammetto che gli spaghetti risottati non sono semplicissimi da preparare però neanche impossibili, quindi tentar non nuoce.

13 commenti:

  1. wow che bella ricettina brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. grazie, incrocio le dita

      Elimina
  2. FINALMENTE.Si ricomincia a mangiare.......BRAVA BRAVA.

    RispondiElimina
  3. Altro che.Si dice tale madre tale figlia. L'allieva ha superato la MAESTRA .












    Altro che,tale madre tale figlia. L'allievo qui ha superato la MAESTRA.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho capito non serve dirlo 2 volte hihihihi ;)

      Elimina
  4. Questa ricetta è bellissima!!!! Complimenti per l'idea...davvero fantastica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero! adoro le verdure quando hanno sorprese inside!

      Elimina
  5. Grazie per aver regalato questa bella ricetta al mio contest!

    RispondiElimina
  6. Ciao Elena, ho avuto appena il piacere di conoscere il tuo blog, mi sono unita subito....credo troverò tantissimi spnti interessanti, brava davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, 1 follower in più è sempre una piccola/grande di conquista!

      Elimina

Le buone parole valgono molto e costano poco.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...