mercoledì 21 marzo 2012

FAGIOLI E SALSICCE ALLA BUD SPENCER E TERENCE HILL

Attenzione ai film di quei due, una loro spropositata somministrazione potrebbe causare effetti collaterali quali un’irrefrenabile voglia di salsicce e fagioli; poi alla fine della proiezione non ricordo quasi nulla della trama ma una cosa so, so la ricettina dell’indomani. La scena di “Lo chiamavano trinità” in cui Terence Hill divora una zuppa di fagioli credo sia impressa un po’ nella mente di tutti. Ero curiosa di capire come fanno i due protagonisti a farsi “scarpette” così appassionate e l’ho scoperto realizzando la ricetta con le indicazioni dello stesso Bud Spencer ma in questa versione non c’è la passata, come si potrebbe immaginare, bensì solo il concentrato di pomodoro, legato poi con farina; è pur sempre primavera e nonostante dovessi soddisfare le mie insolite voglie ho eseguito il tutto cercando di alleggerire la preparazione. Vero è che con tutti i piatti divorati nei loro film si potrebbe scrivere un intero libro di ricette ed a quanto pare queste scene qui piacciano molto, soprattutto ai maschietti, Su utube si trova persino un video chiamato “le grandi abbuffate”.  http://www.youtube.com/watch?v=5v7TcHSwPFY
Infondo si sa, cosa c’è di meglio di una bella mangiata prima di una scazzottata? così giusto per digerire.....  Non lo facciamo anche noi tutti i giorni ???
Ingredienti per 4 persone:
400 gr. di salsiccia fresca
400 gr. di fagioli rossi
1 gambo di sedano
1 cipolla media
1 spicchio d’aglio
1 tazza di brodo
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
2 cucchiai di farina
qualche fogliolina di salvia
rosmarino fresco
sale q.b.
olio extravergine
macinata di pepe nero fresco
Procedimento: fate bollire i fagioli (messi a mollo dalla notte prima) in abbondante acqua fino a che non siano completamente cotti. In una larga casseruola con olio mettete a soffriggere la cipolla tagliata con il sedano e l’aglio schiacciato, unite le salsicce con gli odori, lasciatele abbrustolire un po’ punzecchiandole con una forchetta e poi unite prima il concentrato di pomodoro, mescolate ed in seguito aggiungete la farina. Stemperate con il brodo e fate cuocere il tutto fino a che le salsicce non siano morbide. Unite su fiamma ancora viva i fagioli scolati ed mescolateli con le salsicce per circa 5 minuti, aggiustate di sale e pepe.
Il tutto dovrà risultare abbastanza cremoso per permetterci di sperimentare la “benedetta scarpetta” di Terence Hill.


11 commenti:

  1. ciao grazie per la partecipazione al mio contest! in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  2. Can't wait to try some of your recipes

    RispondiElimina
  3. Quante volte abbiamo mangiato questo piatto,quante volte le abbiamo mangiate anche furtivamente senza renderci conto della sua particolarità (pur essendo per me un piatto conosciuto,solo che a differenza dei fagioli uso altre verdure).COMPLIMENTI,hai rispolverato con semplicità vecchie ricette dandoci la consapevolezza della loro bontà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti riscoprire vecchi sapori in un blog in cui si parla di fusion e rivisitazione mi sembrava doveroso!

      Elimina
  4. ma che simpatico proporre piatti che ricordano scene di film!
    fagioli e salsicce...piatto ultragustoso!
    mi sono unita volentieri ai tuoi lettori e se ti va passa a trovarmi!
    abbracci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti è un simpatico gioco da farsi con svariati film

      Elimina
  5. E' uno dei miei piatti preferiti! Nella stagione invernale ne faccio mambassa!

    RispondiElimina
  6. Thirԁ, dіstributors are sо confident in іts
    skills that thеy supрly money
    bacκ guarantees foг fοlks who tгy it out.


    My ωеbpage :: http://www.squidoo.com/

    RispondiElimina

Le buone parole valgono molto e costano poco.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...