giovedì 18 aprile 2013

Giorno settimo -1: CHEESECAKE VELOCE e sfida teminata



Non volevo più suspance di quella che questa sfida ha già comportato, ovvero pubblicare giornalmente un post, ma anche quando le intenzioni sono delle più buone può accadere qualcosa di inaspettato che ti costringe ad una pausa. Io ho perso un caro amico in questi giorni e non potevo essere indifferente all’accaduto e poi la voglia di mettermi a scrivere su fiori, fragole e primavera proprio non c’era, non è che ora abbia dimenticato tutto, anzi il dolore quando passa tempo assume forma e consistenza diversa, diventa pungente e angosciante, ma la fede mi dice che se spero e aspetto un giorno  ci rincontreremo tutti e io voglio crederci, voglio riabbracciare il mio caro amico Salvatore e tutti coloro che ho amato ma che mi hanno dovuto inevitabilmente lasciare.
Termino quindi questa sfida delle 7 ricette in 7 giorni per invocare la primavera (e che ha funzionato come tutti sappiamo!) dedicando l’ultimo post alla vita, quella che finisce e quella che sta per iniziare, così come nel caso della prima nipotina di Salvatore attesa per prossimo mese. E’ vero lui non l’ha conosciuta, ma dall’alto la guarderà e alla famiglia il dolore sarà, almeno in parte, colmato dalla gioia! Perché è così che funziona la misteriosa macchina della nostra esistenza, se una brutta notizia ci investe certo un’altra bella è in arrivo. Seppur negli ultimi giorni io abbia ottenuto un sole che ha continuato a splendere  pur quando credevo che nel mio cuore fosse tramontato, ricordare la simpatia, l’amore, l’affetto e l’immensa stima che ho provato per quest’uomo il sole pian piano  l'ha fatto tornare a risplendere anche dentro di me…..lui vorrebbe così……

Questa è una cheesecake molto veloce e semplice che sta in piedi da sola senza forno o fogli di gelatina.

Ingredienti:
Biscotti tipo digestive 250 gr.
Burro 150 gr.
Ricotta di vaccino fresca 150 gr.
Formaggio spalmabile 150 gr.
Mascarpone 150 gr.
Zucchero a velo 100 gr.
Panna da montare 50 gr.
Fragole fresche 200 gr.
Essenza di rum mezza fiala
Procedimento:
I biscotti vanno pestati (non amo l’effetto frullato, per me qualche pezzetto deve sentirsi) poi unite il burro sciolto, amalgamate bene e stendete un disco in una tortiera con l’apertura a cerniera rivestita di carta forno, mettete a riposare in frigo. Nel frattempo lavorate ricotta, mascarpone e formaggio con lo zucchero, unite l’essenza e la panna montata facendo attenzione a non smontarla.
Versate il composto sul disco di biscotti e livellate bene. Andrà in frigo, bastano 4-5 ore di riposo. Fate una marmellatina fresca con 100 gr. di fragole e 3 cucchiai di zucchero, lasciatela abbastanza liquida. La cheesecake va decorata con fragole fresche e a parte servita con la salsina di marmellata.

In memoria di Salvatore Battista.



6 commenti:

  1. SALVATORE avrebbe senz'altro apprezzato questo dolce,ma ancor di più.....le tue amorevoli parole di stima.

    RispondiElimina
  2. Mi spiace tantissimo per il tuo amico...

    Grazie!

    RispondiElimina

Le buone parole valgono molto e costano poco.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...