mercoledì 2 luglio 2014

POMODORI ALLA ROMANA imitati dalle zucchine

Non so perchè, nel senso non so ancora bene come funziona la mia testa, ma quando d'estate ho degli ospiti improvvisi faccio sempre la stessa cosa, come se l'azione mi salvasse dall'ansia da prestazione culinaria improvvisa, svuoto le verdure e le riempio. Non importa se dentro c'è riso, patate, macinato, pane, formaggi o altre verdure, io so che alla fine devo servire verdure ripiene.

Sono convinta che sia l'unico modo per far dire ai miei invitati: e questa sarebbe una cenetta improvvisata?
Si lo so, mi complico sempre la vita, due spaghetti aglio, olio e peperoncino potrebbero salvarmi con molta meno fatica, ma quando cucinare per te non significa sfamare il prossimo ma consolarlo allora le alternative meno gustose le scarto, seppur bisogna sempre considerare che un commensale potrebbe di gran lunga preferire gli spaghetti aglio, olio e peperoncino ai pomodori ripieni.......

Dalla tradizione romana ecco un classico senza tempo, ottimo anche se preparato con largo anticipo, da riscaldare al forno (ma ance no) di ritorno dalla spiaggia.
Questa è la ricetta standard ma si capisce che il ripieno può sempre essere arricchito da ciò che si vuole (prosciutto, funghi, pisellini, salsicce sbriciolate ecc...).
Le zucchine che c'entrano??? Semplicemente sono delle copione!


Ingredienti:
4 pomodori tondi maturi
riso Arborio 250 gr.
sale q.b.
pepe q.b.
erbe miste tritate finemente(basilico, origano e prezzemolo)
olio evo
4 zucchine
1 spicchio di aglio frullato

Procedimento: Svuotate i pomodori tagliando solo la calotta ed eliminate l'acqua conservando la polpa. Le zucchine vanno tagliate a metà in lungo e svuotate leggermente. In una terrina mescolate il riso, precedentemente sciacquato, con il sale, il pepe, la polpa di pomodoro, la polpa di aglio e il trito fine di erbe.

Lasciate riposare per 15 minuti.
Riempite i pomodori e le zucchine con il riso. Un bel giro di olio e infornate 50 min. a 180°.

Nessun commento:

Posta un commento

Le buone parole valgono molto e costano poco.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...