lunedì 1 luglio 2013

IL PANINO PERFETTO in ordine di apparizione si ringrazia il cast: pesto di basilico e rucola, fiordilatte, fiocco, salsa allo yogurt e verdurine, tapenade, cipolline ed insalatina. Special guest: pane di segale Pema

Il panino perfetto se è tale vuol dire che, per quanto tu possa spalancare le fauci, l’apertura della bocca non sarà mai abbastanza grande per addentare verticalmente tutti gli strati. Detta in parole semplici? deve essere alto! molto alto!

Ci sono almeno una decina di buone ragioni per prepararsi un panino super gustoso e super farcito; innanzitutto è sempre ora di uno spuntino, meglio ancora se notturno. D'estate certi peccati sono proprio necessari, un panino è adatto a tutte le stagioni e a tutti i climi: con pane grigliato, formaggio sciolto e carne calda d'inverno, con salse fresche e salumi d'estate, poi proprio nel periodo più caldo, quando accendere i fuochi diventa un suicidio premeditato a cui, ahimè solo l'addetta/o alla preparazione pietanze deve soccombere, il panino è l'amico della velocità e soprattutto della sopravvivenza!

Le altre ragioni sono la facilità del trasporto per le nostre giornate in spiaggia. La possibilità di prepararlo con largo anticipo (ma molto dipende anche dagli ingredienti). La facoltà di personalizzarlo in base ai gusti, meno salsa, più formaggio ecc.. (cosa difficile da realizzare con una pasta al forno ad es.), ma innanzitutto per la ragione preferita da noi cuoche quotidianamente alle prese con il punto della situazione sulla scadenze dei prodotti: panini svuotafrigo yeahhhhhhh!
Questo panino è realizzato con buonissimo pane di segale PEMA, gentilmente offerto dall'azienda al blog international food by elena, la ricetta è stata realizzata anche per omaggiare il bellissimo contest indetto questo mese!

Ingredienti per 2 panini:
6 fette di pane di segale Pema
cipolline bianche
semi di sesamo
Fiordilatte 1
fiocco 100 gr.
insalatina mista 100 gr
per il pesto di basilico e rucola:
basilico 10 foglie grosse
rucola un piccolo mazzetto
formaggio grattuggiato fresco
pinoli 1 cucchiaio
olio q.b.
sale q.b.
mezzo spicchio d'aglio
per la salsa allo yogurt e verdurine:
yogurt greco 50 ml
 1carota bollita
 1patata bollita
50 gr. piselli bolliti
olio q.b.
sale q.b.
per la tapenade:
50 gr. di olive nere
50 gr. di olive bianche
2 acciughe
mezzo spicchio d'aglio
20 gr. di capperi sotto sale
olio q.b.


Procedimento:
realizzate il pesto frullando ad intermittenza basilico e rucola con aglio, pinoli tostati e formaggio mentre a filo aggiungete l'olio fino a rendere il composto liscio e cremoso, fate riposare la salsa in frigo.

Realizzate la salsa allo yogurt passando velocemente per un colino lo yogurt solo per eliminare l'acqua in eccesso, unite alla salsa le verdurine tagliate a quadretti piccoli, aggiustate di sale e amalgamante con un giro di olio.
Fate la salsa tapenade sminuzzando a pezzi molto piccoli le olive con i capperi dissalati, le acciughe sminuzzate e tagliato tritati,  utilizzate l'olio per legare la salsa.
Il panino è pronto per essere farcito alternando gli strati a piacere seppur sia sempre meglio mettere sulla base del pane le salse creando tre strati. Il mio criterio è mostrato nella foto!

10 commenti:

  1. ahaha hai proprio ragione unglimanca proprio nulla a questo panino...unico problema...riuscire a spalancara le fauci per un bel morso..speriamo unsincriccano! hihhhihihiihii
    ;)
    buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahahaha le scricchiamo al massimo hahahaha ciao cara! e grazie!

      Elimina
  2. Lo addenterei volentieri!! Che fame!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero si mangia con gli occhi ;)

      Elimina
  3. Risposte
    1. per forza! meglio se nessuno ci guarda! hahahaha

      Elimina
  4. Peccato tu non sia riuscita a partecipare con questo gustoso panino!
    Mi unisco ai tuoi fan, se ti va passa da me ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh problemi di connessione! peccato, sarà per la prossima! grazie passo anke io

      Elimina
  5. Quel panino è bellissimo ma effettivamente anche io avrei problemi nell'addentarlo :D il mio panino preferito è: pane integrale o di kamut, fesa di tacchino della Parmacotto, patè di olive nere (non ricordo la marca ora ma quella che pendo è veramente deliziosa ;D ), pomodorini datterini (secondo me i datterini sono il top!!), rucola e feta!!!!!!! ecco ora solo a parlarne mi è venuta una gran fame *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cavolo il tuo è un panino proprio niente male! forse ti ruberò presto la ricetta! cmq il patè di olive nere lo realizzo in casa così come la tapenade della ricetta è veloce è più fresco! te lo consiglio ;)

      Elimina

Le buone parole valgono molto e costano poco.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...